ALBO UNICO DELLE PERSONE IDONEE ALL'UFFICIO DI SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE

Ufficio competente: Uffici Demografici ed Elettorali
Responsabile: Nominativo: Vitali Marilena
  Telefono: 035814001
  Fax: 035816556
  Email: info@comune.bianzano.bg.it
  PEC: protocollo@comune.bianzano.legalmail.it
Modalità di avvio: Richiesta
ISTRUTTORIA
Ufficio competente: Uffici Demografici ed Elettorali
Responsabile: Nominativo: Vitali Marilena
ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO FINALE
Ufficio competente: Uffici Demografici ed Elettorali
Responsabile: Nominativo: Vitali Marilena
  Telefono: 035814001
  Fax: 035816556
  Email: info@comune.bianzano.bg.it
  PEC: protocollo@comune.bianzano.legalmail.it

I cittadini in possesso dei requisiti di idoneità sotto specificati ed iscritti nelle liste elettorali di questo Comune, possono  presentare all’Ufficio Elettorale di questo Comune,

ENTRO E NON OLTRE IL 30 NOVEMBRE 2017

La DOMANDA per l'iscrizione nell'albo unico degli Scrutatori di Seggio elettorale, nella domanda deve essere indicato:

·Il cognome ed il nome;

·La data ed il luogo di nascita;

·La residenza con l’indicazione della via e del numero civico;

·La professione, arte o mestiere;

·Il titolo di studio;

 

Si precisa che l’inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti REQUISITI:

·Essere elettori del Comune;

·Avere assolto agli obblighi scolastici;

 

Sono ESCLUSI per legge (art.38 D.P.R. 361/1957 ed art.23 D.P.R. 570/1960)

·I dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e delle Telecomunicazioni e dei Trasporti;

·Gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;

·I medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;

·I Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti a prestare servizio presso gli uffici elettorali;

·I candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

 

Sono, inoltre, ESCLUSI (Art. 6 Legge 120/1999):

·Coloro che, chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore, non si sono presentati senza giustificato motivo;

·Coloro che sono stati condannati, anche con sentenza non definitiva, per i reati previsti dall’art. 96 del citato T.U. approvato con D.P.R. 570/1960 e dall’art. 104, 2° comma, del citato T.U. approvato con D.P.R. 30.03.1957.

 

I moduli per le domande sono disponibili anche  presso gli Uffici Comunali.